lunedì 23 agosto 2010

La Buca delle fate

Attraverso un bosco fitto fitto di lecci,
 e passando su gradini di radici,

 si arriva in un mondo di fantasia, fatto di due colori: 
il blu e il verde.
 Gli uomini volano.

 Gli animali ti guardano beffardi.




Ho giocato tutto il giorno con un ricciolo di onda.

L'indirizzo non c'è.
Seguite il cartello "Buca delle fate".

7 commenti:

navigatrice casuale ha detto...

Bellissimo post!

PaolaFrancy ha detto...

Wow. son qui in mezzo alle case di Istanbul e tu mi fai venire una voglia matta di scappare e trovare un bosco. Con quei due colori alla fine, pero'.

Tzugumi ha detto...

Che splendore...non vedo l'ora che arrivi il fine settimana per tuffarmi nel Carso a caccia di verde sconfinato!

Se ha detto...

@navigatrice casuale: buona navigazione. ma sei vera o sei un campione random?

@PaolaFrancy: portami i colori di Istanbul. Cerca il rosso, l'arancio e il giallo. Quando torni a casa, il verde lo avrai lì davanti agli occhi.

@Tzugumi: chissà che bello il Carso... tuffati e raccontami che toni di verdi ci sono là!

navigatrice casuale ha detto...

sono verissima, e anche italiana per giunta! ;)

Se ha detto...

@navigatrice casuale benissimo...allora ciao ciao ciao!! avevo paura che fossi un fantasma.
e anche se usi l'inglese va bene lo stesso...
welcomeonboard collana di biglie colorate di benvenuto per te.

navigatrice casuale ha detto...

wow, troppo gentile!! Grazie mille, le collane di biglie colorate sono sempre gradite!

Ho scoperto il tuo blog bazzicando qua e là, e lo trovo molto ben fatto. Spesso mi ha restituito il sorriso al momento giusto.

Buon proseguimento!

oneofthesethinscomesfirst