venerdì 15 gennaio 2010

Saldi

3 sacconi azzurri per la raccolta differenziata della carta.
Due riportano un foglietto a quadretti che dice  " 5/6 ans ♀".
Nel terzo una grafia lunga di un pennarello a punta larga dice "6 ans fille".

Ecco i nostri saldi.
Sono vestiti di piccole donne sconosciute ripiegati e impilati.
Sanno di un odore inatteso e buono.
Li abbiamo provati quasi tutti e ne abbiamo tenuti più della metà.
L'ultimo, infondo alla riga ordinata di colori, era un giaccone albicocca.

Una sorpresa: nella tasca c'era un tesoro prezioso custodito per noi.
Un sassolino, tondo tondo, poco più grosso di una nostra moneta di rame.
Come quelli lavorati dal mare e restituiti sul bagnasciuga.
Questo sembra lavorato da piccole dita e sa di caramella.
Nella mia mente, due piedini  si fermano su un selciato qualunque,  lo raccolgono e ne fanno un amuleto.
Lo faccio anch'io.

Un  burrocaco.  Soin des lèvres, dice.
Alla fragola.
Luccica di rosa vivace e di brillantini sfaccettati.
E' consumato solo a metà e ha la punta arrotondata.
Impossibile resistere: ce lo siamo date entrambe.

Un anello. Di quelli regolabili, con un lucchetto preziossissimo e colorato in cima.
Subito infilato.
Perfetto, non c'è bisogno di stringerlo.

Adesso che possediamo tutto questo tesoro continuiamo, a balzelloni, la nostra ricerca di un divano.
Ne abbiamo trovato uno rosso, fatto apposta per noi.
Proprio qui.
Ma stiamo cercando anche quiqui, come ci ha sussurato lei.

Questi saldi di G. (una mamma solidale, in tutti i sensi) sono stati sorprendenti.
Da qui in avanti nasconderemo nelle tasche dei nostri sacchi di vestiti piccoli tesori.












2 commenti:

Considerovalore ha detto...

due piedini si fermano su un selciato qualunque, lo raccolgono e ne fanno un amuleto.

amuleti perfetti
un saluto affettuoso

kosenrufu mama ha detto...

i nostri saldi sono di saldi veri per acquistidi vestiti per il prossimo anno,conservati in scatole fino ad allora, e poi i saldi come quelli che descrivi qui, che arrivano da varie parti ma sono i primi ad essere graditi.
un abbraccio