lunedì 30 novembre 2009

Il potere salvifico del mare

Rinfrancata dal mare.
Dalle chiacchiere tra donne.
Dai confronti serrati e dagli sproni decisi.
Dal cibo delizioso di Alvise.
Dal tempo ozioso speso nelle calli veneziane.
Tempo, tutto mio, e gelosamente condiviso con l'amica fidata.

Rinfrancata dallo stesso mare, ma un po' più a sud.
Dagli scogli a picco.
Dal rumore dell'onda che frange, finalmente, sugli scogli bianchi.
Dalla zuppa di pesce di Sara.

Che caldo che sale dal mare in questa stagione.
Come mi sento a casa tra queste onde.

Serbo nel cuore segreti e desideri.
Li tengo stretti stretti.
E sorrido felice.



2 commenti:

kosenrufu mama ha detto...

wow che bel post rendi proprio lidea e vien voglia di esser lì
grazie!

Se ha detto...

Grazie che a te sei passata di qui.
Chissà che profumo le candele con l'olio essenziale di chiodi di garofano....