giovedì 6 marzo 2008

Biglie colorate

Non è il lavoro.
Non solo.
Perchè può essere il lavoro più bello del mondo e nel quale ti ritrovi completamente, ma sei hai tutti contro, come si fa?

Sono le persone che fanno il lavoro.

Ho cambiato lavoro e ho scoperto che:

1. L’etica esiste
2. le gratificazioni esistono
3. lo schiavismo è finito da tanto (forse là non era corsa voce)
4. il verbo ‘insegnare’ esiste veramente
5. il verbo ‘imparare’ ha ritrovato l’accezione che ho sempre sognato
6. le persone più semplice sono le migliori
7. anche tagliare prezzemolo dà soddisfazione
8. il sorriso è la chiave vincente
9. I soldi non fanno la felicità, ma arrivare a fine mese aiuta
10. nessuno è migliore di un altro, come status quo. Tutti sono unici e irripetibili, a modo loro.
11. La dignità del singolo è un valore unico e imprescindibile dalla persona.

Io son sempre io.
Ho sempre saputo tutto ciò.
Mi hanno messo la testa nel fango per troppo tempo.
Me lo ero dimenticata.

Per fortuna avevo un sacchetto di biglie colorate in tasca.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Se ripenso alla mia vita mi pare di non aver mai fatto nulla di mia volontà, ma sempre sotto la pressione degli altri. Spesso la gente mi considera un tipo avventuroso; niente di più lontano dal vero. Le mie avventure eran sempre avventizie, sempre imposte, sempre subite anzichè intraprese. Io partecipo dell'essenza di quel popolo nordico orgoglioso e pieno di sè che non ha mai avuto il minimo senso di avventura, ma che tuttavia ha battuto la terra, l'ha messa sossopra, lasciando relitti e rovine dappertutto. Spiriti inquieti, ma non avventurosi. Spiriti angosciati, incapaci di vivere nel presente. Sciagurati vigliacchi tutti quanti, me compreso. Perchè c'è solo una grande avventura, ed è al didentro, verso l'io, e per questo non contano nè il tempo, nè lo spazio, e nemmeno le azioni.

Henry Miller - Tropico del Capricorno.

Se ha detto...

Sono un libro aperto, ormai.

Anonimo ha detto...

LE SORPRESE NELLA VITA SONO INFINITE.
ECCO COSA CI SPINGE AVANTI ANCHE QUANDO SEMBRA NON ESSERCI UNA VIA DI FUGA.
STAI INTRAVEDENDO DEGLI SPIRAGLI DI LUCE.
IL MIO AUGURIO DI CUORE,INVECE, PROVIENE DALLE ANTICHE CIVILTA' ORIENTALI:
"TANTA LUCE A TE" !.